emergenza_clandestini_lampedusa

Lampedusa

La tragedia di Lampedusa mi ha abbastanza infervorato. Non solo per l’ennesima strage in sè ( sono ormai quasi 25000 le vittime nel Mediterraneo e quasi 7000 sono nelle acque della Sicilia), ma soprattutto per l’ignoranza che ci ronza attorno.

Mole Antonelliana

Come godersi Torino in 12 ore

E’ una delle città più belle d’Italia, ma in quanto a turismo rimane ancora un bel po’ di passi indietro rispetto a molte altre mete dello stivale.
Gli stravolgimenti cittadini dovuti alle Olimpiadi invernali del 2006 sono serviti innanzi tutto a non legare il nome della città solamente alla FIAT, ma soprattutto sono serviti a valorizzare tutto ciò che di buono l’architettura sabauda ci ha lasciato e ad implementare i servizi infrastrutturali offerti.
Nonostante ciò, resta comunque raro trovare turisti che decidano appositamente di fermarsi per più giorni nella prima capitale d’Italia. E’ molto più probabile trovare invece “forestieri di passaggio” che decidono di dedicare a Torino una sola giornata o poco più. Ecco allora una mini-guida per godersi al meglio la splendida città in sole 12 ore. Unico requisito: aver voglia di camminare!

dio-5

Domande sulla Fede

Caro amico, stimolato dalle nostre interessanti discussioni sulla religione, ho deciso di stilare una serie di riflessioni/domande a cui io tento, ogniqualvolta se ne ponga il problema, di rispondere. Per ovvie ragioni, cercherò di suddividerle in questioni sulla Chiesa (intesa come istituzione), sulla Fede e su Dio. Molto spesso però le cose si mescolano. Ho voluto evitare qualsiasi riferimento a fonti esterne ( se non alcune definizioni riportate) affinchè siano tutte domande che chiunque di noi possa porsi senza il bisogno di dover leggere un’intera biblioteca di teologia.

Indice GNH

Alla scoperta dell’indice GNH

Il seguente articolo è il riassunto della mia tesi di laurea triennale. E’ più lungo dei classici articoli “da blog”, ma l’argomento, almeno secondo il mio punto di vista, è davvero interessante: l’indice GNH, gross national happiness.

Io a Parigi

Paris cherie

Si riparte.. Trovare un passaggio per Parigi non è roba da tutti i giorni, per cui non posso rifiutare ed in meno di 24 ore mi tocca pianificare questo nuovo giretto.
Ad offrirmi lo strappo sono i miei amici Ross e Vali che, assieme al fratello di quest’ultimo, sono in procinto di fare una vacanza in bicicletta con partenza proprio da Parigi. Essendo in tre, un posto in macchina è vuoto: MIO!!

Nazionale U20

A lezioni di economia dall’U20

Ho sempre sostenuto che lo sport sia la miglior palestra di vita per ogni persona, a volte ancor più della scuola e di qualsiasi altra istituzione  dei giorni nostri.
Il sacrificio, il lavoro costante alla ricerca del miglioramento, lo spirito di squadra. Niente come lo sport, ti può insegnare questi e molti altri valori poi applicabili in qualsiasi altro ambito della nostra vita.

Sono appena terminati gli europei  under20 di pallacanestro, vinti da una strepitosa nazionale italiana che torna sul tetto d’Europa dopo ben 21 anni, mentre non più di due settimane fa è stato ufficializzato il passaggio di un altro giocatore italiano nell’NBA. Il quarto, record storico.
Tutto ciò in un periodo dove la parola crisi è diventata probabilmente più pronunciata della parola mamma.
Ma come possono essere interconnessi due aspetti così opposti come il successo dei giocatori italiani e la crisi economica più profonda dal dopoguerra ad oggi?

Castello di Chenonceau

Weekend lungo sulla Loira

Appena tornato da un giretto di 3 giorni, tra i fiabeschi paesaggi che offre la zona situata a ridosso del fiume Loira e del più piccolo Cher.
Per chiunque volesse farsi un weekend lungo che non sia di puro relax, consiglio assolutamente questa meta: nel raggio di 80 Km sono presenti almeno una decina di castelli incantevoli e ogni singolo paesino che attraverserete è degno di una pausa fotografica.

Giulia, J, Luke, Mary

Travelling with ZoneCreative

Se un giorno vi squillasse il telefono e a bruciapelo, vi chiedessero: “sei libero la prossima settimana? Vorremmo portarvi in giro per l’Italia a mangiare e ridere, tutto pagato ovviamente. Sareste tu, un tuo amico e due modelle a cui pensiamo noi. Che dici?”. Ecco, probabilmente pensereste che si tratti di uno scherzo. E invece no, tutto incredibilmente vero!
Dall’altra parte della cornetta, a parlarmi, era Ale Tomiello il super fotografo di ZoneCreative ( articolo su di loro) che fortunatamente non poteva vedere via cellulare la mia faccia felice ed inebetita a causa della contentezza della proposta ricevuta.

LocandinaTorneoBiella_Snapseed (877 x 1240)

IV 3vs3 torneo Città di Biella, in ricordo di Ed.

Eccoci giunti alle quarta edizione del 3vs3 di Biella, dedicato come sempre a mantenere vivo il ricordo del mio e nostro caro amico Ed.
In uno dei momenti più delicati della pallacanestro biellese, speriamo che del sano basket estivo riporti un po’ di passione persa nelle ultime stagioni. Di sicuro in questo torneo non si vedranno americani svogliati vagare per il campo.